SARDEGNA 2022 – Quale linguaggio e quale futuro al Premio Solinas

30 Settembre 2022

WIFTMI ha partecipato al convegno Cinema e audiovisivo: quale linguaggio e quale futuro che si è svolto il 22 e 23 settembre durante il Premio Solinas 2022 che si è tenuto come da tradizione presso l’isola de La Maddalena in Sardegna.

 

Professioniste/i della scrittura, della regia, della produzione, della critica, del giornalismo si sono confrontati con passione nel clima accogliente e informale dell’evento, giunto quest’anno alla 37ma edizione.

 

Tantissimi gli interventi.

 

Dal punto di vista della scrittura: Graziano Diana, Filippo Gravina,  Silvia Napolitano, Re Salvador, Stefano Sardo, Davide Serino.

 

Da quello della regia: Mattia Colombo, Federica Di Biagio, Francesco Raniero Martinotti, Salvatore Mereu.

 

Dal punto di vista della produzione e dei commissioner in senso lato: Francesca Cima, Francesca Longardi, Silvio Maselli, Annamaria Morelli, Giannandrea Pecorelli, Cristina Priarone, Cecilia Valmarana.

 

Per la critica e il giornalismo: Paola Casella, Alessandra De Luca, Cristiana Paternò.

 

Per punti di vista trasversali: l’esperto in ricerche Michele Casula e la nostra Presidente Domizia De Rosa.

 

A guidare la conversazione Michele Pellegrini e l’instancabile direttrice del Premio Annamaria Granatello.

 

De Rosa ha posto l’accento proprio sul punto di vista di parte della nostra associazione che ha rappresentazione e rappresentanza tra le sue parole-chiave. Un punto di vista dal quale parlare di diversità e inclusione è ancora parziale, ancora non include il terzo termine, equità. E soprattutto includere significa essere nella posizione di chi ha il potere di escludere. Pertanto l’invito è stato quello non solo di andare a cercare e ‘includere’ le storie dal mondo reale e farle proprie ma anche di includere le persone che ancora non vediamo ma che già sono qui.

 

Insieme ad inclusione e realtà, per noi altre parole-chiave del lungo confronto sono state: credibilità, fiducia e ascolto per quanto riguarda il rapporto con il pubblico (Casella) insieme ad autenticità (Casula), cuore (Gravina) e in generale confronto e dialogo.

 

Auspichiamo, crediamo insieme a molti, che da questo incontro germoglino buoni frutti per l’industria e il Premio stesso che con i suoi premi e con il suo stesso accadere crea opportunità professionali e favorisce il rinnovarsi del settore.

 

heart SOSTIENI WIFTM

ASSOCIATI/RINNOVA

Supporta le nostre attività iscrivendoti o rinnovando l'iscrizione all'associazione. L’affiliazione è aperta a tutte le professioniste e i professionisti operanti nel mondo del Cinema, della TV e dei Media italiani.

SOSTIENICI

Se vuoi sostenere l’associazione e le sue attività, prosegui per effettuare una donazione libera.

Per sapere di più sull’associazione, contattaci su info@wiftmitalia.it