REPORT – Le Lab
Femmes de cinema:
il ruolo delle registe in Europa

30 Marzo 2024

Ci vorranno più di 50 anni per raggiungere la parità di genere nell’industria cinematografica in Europa.

 

Le donne filmmaker rappresentano solo il 23% dei professionisti attivi in Europa. In Italia, su 1026 film prodotti tra il 2018 e il 2022, solo il 15% sono stati diretti da donne

 

Lo dice l’ultimo rapporto di Le Lab – Femmes de cinema, L’éetude qualitative sur la place des réalisatrices en Europe 2023, che alla sua ottava edizione è per la prima volta grazie disponibile in italiano, sebbene le tabelle siano in inglese.

 

Dal 2016 l’associazione Révélations Culturelles realizza uno studio annuale sul ruolo delle registe donne nel cinema europeo. Dal 2020, lo studio si basa sulle statistiche fornite dall’European Audiovisual Observatory (EAO).  Collaborano inoltre con l’European Film Agency Directors Association (EFAD) e le agenzie cinematografiche nazionali dei suoi  Stati membri. La ricerca ha inoltre il sostegno  del
Ministero della Cultura francese dal 2022 e del CNC dal 2023.

 

Questi i dati in sintesi:

 

 

 

I punti salienti emersi:

 

Alcune delle principali tendenze sono una continuazione rispetto al 2022:

-integrare la parità in una ricerca globale della diversità di genere ;

-combattere la violenza sessista e sessuale;

 

Alcune di queste tendenze interessano un numero crescente di istituti:

-sostenere la genitorialità ;

-sensibilizzazione alla necessità di supporto, fin dalla fase di presentazione della domanda;

 

Nuove tendenze:

– sviluppare il sostegno alle donne registe nel corso della loro carriera;

–  lavorare sulla rappresentanza e sulla lotta ai pregiudizi inconsci, in particolare tra i membri dei comitati di selezione degli istituti.

 

Un dato rimane abbastanza costante di anno in anno: la riluttanza dei Paesi ad attuare le quote.

 

 

LA RICERCA: Versione italiana. Versione francese. Versione inglese.

LA SINTESI: Versione italiana, Versione francese, Versione inglese.

 

Nell’ambito della rete MIOB, il Trieste Film Festival, l’European Film Forum Scanorama e l’European Film Festival Palić hanno tradotto lo studio Lab Femmes de cinéma 2023 in italiano, lituano e serbo per dargli maggiore risonanza su scala europea.

heart SOSTIENI WIFTM

ASSOCIATI/RINNOVA

Supporta le nostre attività iscrivendoti o rinnovando l'iscrizione all’associazione. L’affiliazione è aperta a tutte le professioniste e i professionisti operanti nel mondo del Cinema, della TV e dei Media italiani.

SOSTIENICI

Se vuoi sostenere l’associazione e le sue attività, prosegui per effettuare una donazione libera.

Per sapere di più sull’associazione, contattaci su info@wiftmitalia.it