Premio Afrodite 2024 –
tutte le premiate e il saluto WIFTMI
Roma, 07.03.2024

30 Marzo 2024

Si è svolta la sera del 7 marzo la XXª edizione del Premio Afrodite presso il Cinema Barberini di Roma, condotta da Andrea Delogu e Steve Della Casa.

 

Congratulazioni a tutte le vincitrici e alle colleghe dell’Associazione Donne nell’Audiovisivo per tutto il lavoro svolto.

 

Marta Bertolini, Responsabile Comunicazione per WIFTMI, ha portato il nostro saluto al pubblico, alle amiche e amici presenti. Il testo del messaggio è in fondo all’articolo,

 

Ecco tutti i premi della serata:

 

Giovanna Sannino, Non sempre gli incubi svaniscono al mattino (esordio letterario)

 

Carolina Crescentini, Unfitting, diretto da Giovanna Mezzogiorno

 

Greta Scarano, per la sua scelta di ruoli di donne forti, libere, come l’avvocata della serie TV Circeo, del film Nuovo Olimpo e del corto Sei Mesi Dopo

 

Micaela Ramazzotti, Felicità (esordio alla regia)

 

Gaia Girace, The Good Mothers e Girasoli  (ruolo protagonista)

 

Milena Mancini, Sposerò Biagio Antonacci, spettacolo teatrale contro la violenza sulle donne

 

Chiara Rapaccini, Mio Amato Belzebù

 

Barbara Ronchi, Dieci Minuti e Non Riattaccare (ruolo protagonista)

 

Alessandra Mastronardi, per aver conquistato il pubblico internazionale

 

Pilar Fogliati, Odio il Natale e Romeo è Giulietta (ruolo protagonista)

 

Elda Ferri, Premio alla carriera

 

Paola Cortellesi, per aver scritto, diretto e interpretato il film dell’anno C’è ancora domani.

 

Tutte le foto della serata qui.

 

 

I saluti di WIFTMI

 

“Celebrare e soprattutto riconoscere il talento, l’impegno e il lavoro svolto dalle professioniste dell’audiovisivo.

 

Queste sono le cose che ci piacciono e che, soprattutto, riteniamo necessarie per continuare a cambiare il modo in cui ci immaginiamo e ci rappresentiamo come industria.

 

Sono cose che sappiamo tutte e tutti, ma abbiamo ancora molto lavoro da fare per poterci intestare due aggettivi molto importanti e per niente scontati, ovvero per potere considerare la nostra un’industria inclusiva e diversa (nel senso in inglese di diverse).

 

Ci sono altri aggettivi che vorremmo vedere associati alla nostra industria, tutti importanti, come equa, sostenibile, ecc. ma il più importante è sicura. Sicura, per tutte e per tutti – qualunque sia il genere, l’orientamento sessuale, l’età, l’abilità, la provenienza, la classe sociale, il credo religioso e qualsiasi altro elemento di potenziale discriminazione.

 

Non staremo qui a fare la lezioncina o a snocciolare numeri come facciamo in altri appuntamenti da daytime, stasera siamo qui per celebrare, festeggiare, ma gli elefanti nella stanza ci sono e non andranno via senza l’impegno di tutte e tutti. 

WIFTMI, come saprete, è l’associazione italiana nata nel 2018 con l’obiettivo di promuovere la parità di genere nel settore audiovisivo attraverso iniziative di advocacy, empowerment, networking e formazione.

 

Ben tre parole inglesi su quattro, ma abbiamo la giustificazione. 

 

Facciamo parte di un network internazionale, quello di Women in Film per l’appunto. 

 

Confrontarsi e connettersi con le esperienze internazionali è linfa vitale per questo nostro impegno.

 

Ma non siamo state certo le prime ad accorgerci delle disparità di accesso, opportunità e retribuzione nel nostro settore e nel cercare di fare rete e di proporre soluzioni.

 

Nel 1996, infatti, è nata Donne nell’Audiovisivo, che per prima ha guardato all’esperienza di Women in Film, che a sua volta aveva visto la luce a Los Angeles nel 1973. 

 

Questa sera, quindi, celebriamo il lavoro di Donne nell’Audiovisivo e della sua creatura, il Premio Afrodite, oggi alla sua XX edizione.

 

Numero per nulla scontato, come sanno molte e molti di noi. 

 

Perché, contrariamente al buon senso, che ci dice che garantire a tutte e tutti i diritti che ci spettano rende la vita e il lavoro migliore, nulla è scontato quando si tratta dei diritti delle donne e dei gruppi sottorappresentati.

 

Per questo vogliamo ringraziare anche tutte le colleghe e i colleghi che in forme e modi diversi hanno portato e stanno portando avanti questo lavoro comune, a partire dalle altre associazioni che lavorano su questi temi. 

 

E siamo felici che con molte e molti, come oggi, vi sia quella connessione che è vitale per portare avanti un progetto comune di rinnovamento.

 

E non possiamo che auspicare che queste reti di cambiamento, tra associazioni e persone, continuino a intrecciarsi e a crescere.

 

Noi ci siamo.

 

Facciamo quindi un grande applauso alle organizzatrici del Premio Afrodite, alla loro visione e alla loro determinazione che ci permette di essere qui oggi”.

 

heart SOSTIENI WIFTM

ASSOCIATI/RINNOVA

Supporta le nostre attività iscrivendoti o rinnovando l'iscrizione all’associazione. L’affiliazione è aperta a tutte le professioniste e i professionisti operanti nel mondo del Cinema, della TV e dei Media italiani.

SOSTIENICI

Se vuoi sostenere l’associazione e le sue attività, prosegui per effettuare una donazione libera.

Per sapere di più sull’associazione, contattaci su info@wiftmitalia.it