A tutto schermo –
Tutti tranne te

28 Gennaio 2024

Nelle sale dallo scorso 25 gennaio, Tutti tranne te (Anyone but You) è la rom-com che ha sorpreso le Cassandre che avevano annunciato il disinteresse del pubblico delle sale per il genere feel good per eccellenza, condannandolo all’eterna clonazione delle piattaforme.

 

Forte del botteghino statunitense di più di $100 milioni rispetto ad un budget di $25 milioni e indifferente alle critiche ricevute in abbondanza, si vedrà se il film diretto da Will Gluck  (Amici di letto) sarà accolto dal pubblico italiano con lo stesso “Evviva, una commedia romantica come quelle di una volta, ma con quel tocco spicy-pungente così che si capisce che siamo nel 2024 e non nel 1964! Evviva i costumi da bagno!”

 

Sydney Sweeney (Euphoria) e Glen Powell (Top Gun: Maverick) interpretano la s/fortunata ma assai ben tornita coppia che dovrà ascoltare il proprio cuore, nonostante l’iniziale antipatia e gli ex da gestire, mentre si prepara il matrimonio fra la sorella di Bea e la sua fidanzata (sempre per essere nel ‘24 e non nel ‘64).

 

Formula classica, sorrisi garantiti. Box office italiano, si vedrà.

 

Nelle parole di Glen Powell: “Almeno per quanto mi riguarda, sono sempre stato un fan dei film in generale e trovo sempre sciocco quando certi attori sminuiscono certi generi. Nella sua migliore esecuzione, dà al pubblico una tale gioia e un tale divertimento, e come attore hai la possibilità di interpretare un sacco di ingranaggi. Disprezzare un genere e guardarlo dall’alto in basso è un po’ sciocco”. (lo dice qui).

 

Trailer

 

heart SOSTIENI WIFTM

ASSOCIATI/RINNOVA

Supporta le nostre attività iscrivendoti o rinnovando l'iscrizione all’associazione. L’affiliazione è aperta a tutte le professioniste e i professionisti operanti nel mondo del Cinema, della TV e dei Media italiani.

SOSTIENICI

Se vuoi sostenere l’associazione e le sue attività, prosegui per effettuare una donazione libera.

Per sapere di più sull’associazione, contattaci su info@wiftmitalia.it